EDUCAZIONE INFANZIA MINORI

Nella costruzione di un mondo più equo e fondato su una rinnovata solidarietà, l’educazione e la cura dei bambini e dei giovani hanno un ruolo fondamentale per orientare la crescita degli adulti di domani.

Tutte sfide che, oggi, richiedono un rinnovato impegno: per questo il Consorzio “Percorsi” opera per assicurare una rete di servizi alla famiglie, per il sostegno alla genitorialità, all’infanzia e all’adolescenza con l’intento di creare un ambiente favorevole alla crescita dei più piccoli e alla tutela dei loro diritti.


LUDOTECHE PRIMA INFANZIA

Le ludoteche prima infanzia, aperte ai piccolissimi da 0 a 3 anni, rientrano nel più ampio quadro di attività di sostegno alla genitorialità, implementate dai Piani di Zona di diversi Ambiti Sociali della provincia di Avellino. Si tratta di comunità attivi dieci mesi all’anno (dal lunedì al sabato per 4 ore al giorno) gestiti in regime di ATI dalla nostra consorziata “Oasirpina”, nei comuni di Monteforte, Mercogliano e San Martino Valle Caudina. I genitori interessati dal servizio possono chiedere l’accesso agli uffici di piano al Comune di Avellino, in Piazza del Popolo.

Committente Erogatore del servizio Responsabile
AMBITO SOCIALE A04 Oasirpina Dott.ssa Domenica Chiuso
AMBITO SOCIALE A02 Oasirpina


SCUOLE DELL’INFANZIA

Nei comuni di Monteforte e Mercogliano gestiamo le sezioni primavera, per i bambini di età compresa tra i 2 e i 3 anni, delle locali scuole per l’infanzia

Committente Erogatore del servizio Responsabile
AMBITO SOCIALE A02


Programma di Coesione per l’infanzia

Attraverso i nostri soci Artour e Oasirpina, eroghiamo i servizi integrativi ai nidi dei comuni di Mirabella Eclano, Grottaminarda e Ariano Irpino: dall’individuazione, tra le figure che ne hanno i requisiti, dei coordinatori responsabili, degli educatori professionali e degli operatori ausiliari, all’espletamento di tutte le procedure necessarie al funzionamento delle strutture.

Committente Erogatore del servizio Responsabile
AMBITO SOCIALE A01 Artour
Oasirpina


1+1=3. Il bene comune conviene

Promozione della scuola come attore centrale nella crescita dei bambini e delle loro famiglie; cura degli spazi comuni; rafforzamento del ruolo di tutti gli attori del processo educativo (genitori, insegnanti, operatori sociali): questi i principali obiettivi del progetto “1+1=3. Il bene comune conviene” finanziato da Fondazione per il Sud in 32 scuole italiane, per un totale di circa 16mila studenti coinvolti, in otto diverse regioni tra cui la Campania. Per la provincia di Avellino l’istituto interessato dal progetto, del quale il nostro consorzio è partner, è quello di Roccabascerana, quale comune di un’area interna a rischio spopolamento. Oltre ai workshop di aggiornamento per i docenti, il progetto prevede la realizzazione di laboratori di orientamento per le famiglie e le imprese locali e di formazione al Bene Comune rivolti direttamente agli allievi.

Committente Erogatore del servizio Responsabile
FONDAZIONE CON IL SUD Consorzio Percorsi