FAMIGLIA E PARI OPPORTUNITÀ

La famiglia è il luogo dove si diventa grandi. La nostra prima finestra sul mondo: la matrice che plasma l’adulto di domani. Purtroppo, oggi più di ieri, questo tassello fondamentale della vita della persona è messo a dura prova da crescenti pressioni che ne minano la tenuta, tanto più in un contesto di crisi di presidi educativi di sostegno come la scuola. Situazioni complesse che non mancano di avere gravi ricadute in particolare sulla sua componente più debole: i minori e le donne. Per le quali è proprio nella famiglia che si insegna e si impara il rispetto.

È la famiglia il primo luogo di educazione alla parità di genere che vuol dire reciproco rispetto nella diversità. E nei nostri percorsi verso una società più solidale ed accogliente, non possiamo prescindere da un’attenzione specifica proprio al tema delle relazioni uomo-donna, per arrivare ad un pieno riconoscimento del ruolo che essa ha e le spetta nelle nostre comunità. Contrasto alla violenza, educazione al rispetto, sostegno all’inserimento lavorativo: sono queste le chiavi attraverso cui fattivamente tendere ad un nuovo orizzonte culturale.


CENTRI ANTIVIOLENZA

Sono sportelli di ascolto che garantiscono alle donne vittime di violenze e maltrattamenti, assistenza psicologica e legale. Queste strutture sono il punto di partenza di un processo per tutelare la donna dagli abusi. Organizzati sul territorio dagli Ambiti Sociali, i centri anti-violenza operano in regime di assoluta riservatezza e nel pieno rispetto della volontà della persona. Due delle strutture operative in Irpina, ad Avellino e Cervinara, sono gestite dalla consorziata “La Goccia”, cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha accordato, nel 2016, un finanziamento per il potenziamento del servizio nel quadro progetto “Vi.Vi. – Vincere la Violenza”, al quale ha partecipato in partnership con “Percorsi”.

Committente Erogatore del servizio Responsabile
AMBITO SOCIALE A04 La Goccia


ACCORDI TERRITORIALI DI GENERE

Il nostro consorzio ha partecipato all’ultimo bando della Regione Campania per la costruzione dei nuovi Accordi Territoriali di Genere. Questa misura prevede la costruzione di una rete integrata di servizi territoriali, finalizzata alla promozione della parità di genere attraverso il sostengo all’occupazione femminile, organizzando prestazioni e strutture che consentano alla donna di conciliare i tempi di vita e quelli di lavoro. “Percorsi”, in ATS con diversi altri attori territoriali, è titolare di un progetto strutturato secondo le indicazioni regionali che prevedono la realizzazione di attività di orientamento al lavoro e di informazione sui servizi dedicati alle madri lavoratrici, unitamente alla definizione di strategie a sostegno della diffusione di ambienti di lavoro flessibili, che promuovano la parità nei rapporti di genere.

Committente Erogatore del servizio Responsabile
REGIONE CAMPANIA Consorzio Percorsi


Progetto “B Help-Is”

Borse lavoro, tirocini, un fondo spese per contributi all’autonomia: sono alcune delle direttrici lungo le quali si muove il progetto “B Help-Is” finanziato alla cooperativa socia “La Goccia” dalla Fondazione “Con i Bambini” e “Fondazione con il Sud”. Il programma, che punta a sostenere l’autonomia e a tutelare la dignità della donna attraverso il lavoro, prevede anche percorsi formativi per alunni, insegnanti e genitori sugli stereotipi di genere e le pari opportunità. Il consorzio e la Caritas diocesana di Avellino sono partner progettuali. 

Committente Erogatore del servizio Responsabile
FONDAZIONE CON IL SUD Consorzio Percorsi