Antonio Genovesi e il bene comune

lunedì, 7 Giugno , 2021 - Categoria: News ed eventi

Partendo dalla convinzione che l’attuale modello di sviluppo economico, che genera spesso povertà ed esclusione sociale, sia da ripensare profondamente, è necessario aprire un dibattito pubblico su quali soluzioni siano, nell’Italia di oggi, davvero in grado di costruire modelli più efficaci ed inclusivi.
Nel solco di questa riflessione e come punto di partenza per un dibattito partecipato, si inserisce la presentazione del volume “La logica del bene comune” di Riccardo Milano, co-fondatore di Banca Etica, con prefazione di Stefano Zamagni.
Antonio Genovesi, fondatore dell’economia civile , colui che tenne la prima cattedra al
mondo di economia a Napoli nel 1700, spiega bene cosa sia il “bene comune”  nelle sue “Lezioni di commercio o sia di economia civile…..”.
E proprio partendo dalla riscoperta della figura di Antonio Genovesi, il cui messaggio risulta quanto mai attuale in questi tempi di crisi valoriale ed economica post-pandemica, è necessario riportare al centro dell’attenzione i valori alla base dell’ Economia Civile, patrimonio necessario per ricostruire un autentico senso di comunità e tornare a guardare al domani con fiducia e speranza.
Gallery: